Come fare i cake pops

Galbani
Come fare i cake pops
I cake pops sono dolcetti dalla forma sferica perfetti per rallegrare feste di compleanno, party e aperitivi. Si mangiano come i lecca lecca, ma hanno la consistenza e il gusto di una torta.

Pensate serva un corso di pasticceria per realizzare dolci così belli? Dovrete ricredervi! I cake pops sono facili da preparare anche con pochi strumenti reperibili nella vostra cucina. Potete realizzare questi dolci con diversi impasti e decorarli con cioccolata, frutta secca o zucchero colorato. Seguite i consigli raccolti in questa pagina per stupire i vostri ospiti e rendere il compleanno dei vostri bambini* un vero successo.

*sopra i 3 anni

Come fare i cake pops in casa

Come fare i cake pops in casa Fare i cake pops in casa è facile anche per chi ha poca esperienza. Non occorre avere doti particolari da pasticcere: con pochi ingredienti potrete realizzare questi dolcetti in poco tempo.

Vediamo come fare i cake pops senza stampo utilizzando un impasto fatto in casa. Ecco le dosi e gli ingredienti per una teglia da torte rotonda di 24 cm. Una volta cotto l'impasto potrete lavorarlo per creare delle gustose palline dolci.

Utilizzate 150 g di farina, 140 g di zucchero, 120 g di burro ammorbidito, mezza bustina di lievito vanigliato, 3 uova, 50 ml di latte. Tenete a portata di mano anche 4 cucchiai di marmellata di albicocche, vi aiuterà a dare consistenza alle palline.
Mescolate le polveri (escluso il lievito) e i liquidi in due ciotole separate. Sbattete le uova con il latte e aggiungete il burro ammorbidito. Unite 1 pizzico di sale e, poco alla volta, zucchero, farina e vanillina mescolate assieme. Infine, aggiungete il lievito e cuocete l'impasto nella tortiera rivestita di carta forno per circa 20 minuti a 180°.

Una volta cotto l'impasto lasciatelo raffreddare completamente. Sbriciolate tutto l'impasto fino a ottenere una sorta di farina. Aggiungete la marmellata e amalgamate le briciole di torta con l'aiuto di un cucchiaio. Formate le palline con le mani e disponetele su un vassoio rivestito di carta forno. Mettete in freezer per mezz'ora. Trascorso questo tempo, i cake pops sono pronti da decorare con o senza stecchini. Potete servirli con cioccolato fuso, glassa o zucchero.
Ricordate di tenere a portata di mano un supporto in polistirolo su cui infilzare i bastoncini, in modo da far asciugare bene la copertura dei cake pops.

Se avete davvero poco tempo, al posto di quest'impasto potete utilizzare circa 300 g di plumcake confezionati. Se preferite utilizzare altri tipi di impasto, potete dare un'occhiata al paragrafo successivo dove troverete anche alcune idee sfiziose per riciclare i dolci delle feste.

Quali impasti utilizzare

Quali impasti utilizzare Vediamo insieme alcune tipologie di impasto per cake pops a partire da alcuni dolci tradizionali di Natale e di Pasqua. Ecco una carrellata di ricette piene di gusto.

L'impasto con il pandoro è particolarmente adatto perché questo dolce è soffice e contiene già una buona quantità di burro, necessario per rendere il composto consistente. Per le dosi, considerate che per 400 g di pandoro si utilizzano 6 cucchiai di confettura di albicocche. Sbriciolate in modo uniforme il dolce, unite la marmellata e formate le palline con le mani. Potete far riposare mezz'ora in frigorifero prima di decorare con cioccolato fuso o glassa di zucchero.

Se utilizzate l'impasto al panettone, ricordate di passare il dolce nel tritatutto per ridurre in pezzi piccoli anche i canditi e l'uvetta. Oltre ai dolci natalizi potete usare la colomba pasquale avanzata come base per l'impasto.

Inoltre, potete preparare i cakepops anche con l'impasto di Pan di Spagna e l'aggiunta di formaggio. Per le dosi precise di questa preparazione potete seguire la ricetta classica dei cake pops.

Infine, potete utilizzare un impasto con biscotti secchi. In questo caso, dovrete aggiungere del burro per amalgamare bene il composto. Ecco le dosi per realizzare 15-20 cake pops: 500 g di biscotti secchi, 150 g di burro, 100 g di zucchero a velo, 100 ml di latte. Passate i biscotti nel tritatutto, unite il burro ammorbidito e tutti gli altri ingredienti.

Formate delle palline grandi quanto una noce e ponetele in frigo a riposare sugli appositi bastoncini per 30 minuti. Potete bucare un pezzo di polistirolo in modo da sorreggere i dolcetti e decorarli con cioccolato, cocco grattugiato o frutta secca. Se preferite usare un impasto al cioccolato, vi basterà aggiungere 80 g di cacao in polvere durante la lavorazione.

Se siete amanti dei dolci al cioccolato, provate la ricetta dei muffin al cioccolato: sono soffici e golosi! Non avete idea di come realizzare queste mini torte? Scoprite, allora, quali ricette preparare nella sezione dedicata a come fare i muffin.

Preferite utilizzare un impasto salato? Tritate nel mixer 10 fette di pancarré e mescolatele a 50 g di gorgonzola, 50 g di mascarpone, 1 cucchiaio di miele, 1 cucchiaino di paprika dolce, una presa di sale. Tritate una decina di noci e, quindi, realizzate le palline con le mani; infine, ricopritele con la granella di noci. Potete servire i cake pops salati come aperitivo o come piccoli antipasti da mangiare con le mani.

Come fare i cake pops colorati

Come fare i cake pops colorati Volete dei cake pops belli da vedere? Ecco alcune ricette e qualche trucco per ottenere dei dolcetti super colorati e buoni da mangiare.

Per realizzare dei cake pops colorati potete procedere in due modi: colorare l'impasto oppure colorare la copertura. In entrambi i casi, dovrete utilizzare dei coloranti per dolci che potete acquistare al supermercato nel reparto decorazione torte, oppure in negozi dedicati alla pasticceria.
Vi proponiamo una ricetta semplice per ottenere cake pops colorati sui toni del rosso: i red velvet cake pops. La ricetta originale è quella della classica torta red velvet della cucina americana, realizzata in questo caso in versione mini. Vediamo il procedimento e gli ingredienti necessari: 100 g di farina, 50 ml di yogurt, 1 uovo, 80 g di zucchero, 1 cucchiaio di cacao in polvere, 50 ml di panna, mezza bustina di lievito vanigliato, 100 g di formaggio spalmabile, 10 g di colorante alimentare rosso.

Lavorate bene burro e zucchero fino a ottenere una crema, aggiungete l'uovo e amalgamate. Unite farina e cacao in polvere. Versate il colorante alimentare in una ciotola, unite lo yogurt e la panna. Quando il colore sarà omogeneo versate tutto nell'impasto. Infine aggiungete il lievito.
Cuocete la red velvet cake in una tortiera del diametro di 24 cm a 180° per 20 minuti. Fate raffreddare bene, sbriciolate il dolce e mescolatelo con il formaggio spalmabile. Formate le palline con le mani e disponetele su una teglia foderata di carta forno. A questo punto il vostro dolce è pronto. Potete creare una copertura con cioccolato fuso oppure utilizzare un'altra confezione di colorante rosso per una glassa di zucchero colorata. Per la glassa potete usare colori diversi oppure lo stesso colore, e creare delle sfumature più o meno intense. Seguite questo procedimento per creare una glassa colorata. Vi serviranno: 150 g di zucchero, 2 cucchiai di acqua calda e qualche goccia di colorante alimentare. Mescolate insieme tutti gli ingredienti fino a ottenere una crema liscia, fatela colare sopra i cake pops e aspettate che si indurisca.

Se volete dei cake pops super colorati potete spargere sulla superficie zuccherini, codette, cuori di zucchero o altre decorazioni. Ricordate di decorare i cake pops prima che la copertura si asciughi del tutto, così la vostra guarnizione resterà più facilmente attaccata alla superficie.

Come fare i cake pops con lo stampo

Come fare i cake pops con lo stampo Se non avete voglia di sporcarvi le mani, potete usare lo stampo per la cottura dei cake pops. Il suo utilizzo è molto semplice e vi consente di preparare in modo veloce grandi quantità di questi dolcetti.
Potete realizzare i cake pops con lo stampo se volete servirli come dolce per il battesimo, la laurea o come torta di compleanno. Lo stampo vi consente di risparmiare tempo, tuttavia potete utilizzare soltanto un impasto liquido da cuocere in forno. Questo strumento di solito è in silicone, costituito da due metà perfettamente simmetriche, ciascuna con un alloggio per le palline.
In alcuni casi, lo stampo per cake pops è costituito da una piastra elettrica dalla forma simile a quella in silicone, ma il suo funzionamento è del tutto simile.

Ecco la ricetta dell'impasto per creare circa 20 cake pops.
Gli ingredienti necessari sono 140 g di farina, 1 uovo, 80 g di burro ammorbidito, 100 g di zucchero, 1 bustina di lievito vanigliato, 100 ml di latte.
Unite insieme tutti gli ingredienti e mescolateli con uno sbattitore per alcuni minuti. Versate il composto in un sac à poche e riempite metà dello stampo per cake pops, chiudetelo e cuocete in forno a 180° per 15-20 minuti.
Togliete lo stampo dal forno, apritelo e fate intiepidire. Sciogliete a bagnomaria 200 g di cioccolato fondente, oppure al latte o cioccolato bianco, e tuffatevi la punta di ciascun bastoncino. Infilzate i cake pops e lasciate raffreddare nello stampo. In questo modo, il cioccolato solidificato terrà insieme il bastoncino e il dolcetto. Immergete poi ciascuna pallina nel cioccolato sciolto e decorate con cocco grattugiato, granella di nocciole o zucchero colorato.
Potete far asciugare i dolci infilando ogni bastoncino in un pezzo di polistirolo, così da far sgocciolare l'eccesso di cioccolato. Ed ecco fatto, il vostro dolce per le feste è pronto!

Se volete preparare i cake pops salati, ecco una ricetta per realizzare sfiziosi antipasti finger food. Per l'impasto utilizzate 120 g di farina, 15 g di parmigiano grattugiato, 100 ml latte, 1 uovo, mezza bustina di lievito, 2 cucchiai d'olio, 1 pizzico di sale. Mescolate farina, lievito, sale e parmigiano in una ciotola; in un contenitore a parte, latte, olio e l'uovo sbattuto. Unite tutto insieme e mescolate velocemente, smistate il composto nello stampo per cake pops. Cuocete in forno per 15-20 minuti a 180°. Potete servire i cake pops salati in spiedini di formaggio e salumi a dadini, oppure aprirli a metà e farcirli con ingredienti salati. Qualche idea? Provate burro e salmone, oppure formaggio spalmabile, salame e olive.

Come decorarli

Come decorarli La copertura al cioccolato è uno dei modi più semplici di decorare i cake pops. Utilizzate delle tavolette di cioccolato fondente oppure cioccolato al latte: fatele sciogliere lentamente a bagnomaria, tuffate ogni pallina nel cioccolato fuso e fatela asciugare prima di servire. Se vi piace, potete usare anche il cioccolato bianco e seguire lo stesso procedimento.
Se volete dare un tocco croccante, invece, potete immergere i dolcetti nel cioccolato fuso e subito dopo passarli nel cocco grattugiato oppure decorarli con nocciole tritate.

Potete dare libero sfogo alla fantasia e realizzare una copertura a più strati. Che ne dite di ricoprire i cake pops con crema alle nocciole e guarnirli con una cascata di zuccherini colorati? La bellezza di questa decorazione farà impazzire i vostri bambini*! Amate i dolci con la glassa? Allora provate la ricetta delle ciambelle glassate.

Per decorazioni più complesse potete utilizzare la pasta di zucchero confezionata oppure prepararla in casa. Ecco cosa vi occorre per la decorazione di circa 15 cake pops.
500 g di zucchero a velo, 5 g di colla di pesce, 50 g di miele d'acacia e coloranti alimentari.
Ammorbidite la colla di pesce in una ciotola di acqua fredda. Scolatela, strizzatela e ponetela in un pentolino con il miele. Quando si sarà sciolta del tutto, spegnete la fiamma e lasciate intiepidire.
Mescolate con lo zucchero fino a formare un impasto sodo. A questo punto, potete aggiungere qualche goccia di colorante alimentare distribuito in modo omogeneo e un po' per volta fino a che non raggiungete l'intensità di colore desiderata.

In alternativa, potete ricoprire le palline dolci con una ghiaccia reale. Per realizzarla vi basterà mescolare 150 g di zucchero a velo, 1 albume d'uovo e 1 cucchiaino di succo di limone. Potete aggiungere al composto un colorante alimentare a vostro piacere per realizzare dei dolcetti colorati. Se siete alla ricerca di qualche idea per i dolcetti di Halloween o di Carnevale, utilizzate quindi la ghiaccia reale per decorare i vostri cake pops a tema. Provate la ricetta dei cupcakes di Pasqua con crema al mascarpone o i biscottini paurosi di halloween.

*sopra i 3 anni