Come decorare i biscotti

Galbani
Come decorare i biscotti
Decorare i biscotti è un’operazione divertente da fare se avete appena sfornato biscotti per una festa di compleanno, per una merenda golosa o per abbellire la tavola delle feste come Natale e Pasqua. La base dei biscotti da decorare è sempre di pasta frolla, che può essere arricchita da spezie o aromi come nel caso del gingerbread che si prepara durante le festività natalizie. Oggi vedremo insieme come rendere ancora più belli i biscotti con la pasta di zucchero, con una decorazione di zuccherini colorati, con la ghiaccia reale, con il cioccolato fuso e come realizzare biscotti per Natale, Pasqua, Halloween e San Valentino.

Come decorare i biscotti con pasta di zucchero

Come decorare i biscotti con pasta di zucchero La pasta di zucchero è uno degli ingredienti fondamentali se volete realizzare decori perfetti e puliti su biscotti di pasta frolla. Stiamo parlando di una preparazione composta da zucchero a velo, acqua, gelatina, sciroppo di glucosio. Facilmente reperibile in qualsiasi negozio di pasticceria o supermercato, la trovate di colore bianco. Si presta a facili colorazioni in aggiunta di coloranti alimentari. È indispensabile per chi ama il cake design per la copertura e le decorazioni di torte e dolci e permette di liberare la fantasia e creare davvero qualsiasi cosa.

Per decorare i biscotti con la pasta di zucchero, dovete prendere il panetto e, se decidete di colorarlo, aggiungere il colorante alimentare. Tra i consigli per la perfetta riuscita delle vostre decorazioni vi indichiamo la scelta di coloranti alimentari in gel che si legano subito e molto bene al composto. Diversamente da quello liquidi o in polvere.

Prendete un panetto a temperatura ambiente e aggiungetevi qualche goccia di colorante alimentare del colore che preferite. Indossate guanti di lattice se non volete colorarvi le mani. Impastate fino a quando il panetto avrà assunto la giusta colorazione; se risulta troppo chiaro, aggiungete altro colorante. Stendete la vostra pasta di zucchero su una superficie liscia con un matterello in plastica o silicone. Ricordate che se doveste procedere con questa operazione su una spianatoia di legno o con un matterello di legno, rischiereste di ottenere una pasta di zucchero che presenta venture e non affatto liscia.

Una volta stesa la pasta su un piano di lavoro spolverizzato con lo zucchero a velo, munitevi di stampini o taglia biscotti e ricavate i decori che più vi piacciono in base alla forma dei vostri biscotti.

Spalmate sulla superficie di ciascun biscotto un velo di miele, crema al burro o marmellata diluita in un pentolino con un po’ di acqua naturale affinché la pasta di zucchero si incolli e aderisca bene.

Se non disponete di formine o stampini, potete ricavare le decorazioni disegnando quello che volete creare su un cartoncino che diventerà la sagoma dalla quale ritagliare i biscotti e la pasta di zucchero.

Appoggiate delicatamente il cartoncino sulla pasta e fate scorrere un coltellino ben affilato intorno alla sagoma, facendo attenzione a non premere troppo, rischiando di alterare lo spessore che, nel caso di biscotti ricoperti di pasta di zucchero, è fondamentale e non deve risultare troppo sottile.

Prelevate i biscotti dal forno quando la pasta è ancora morbida, aspettate qualche minuto e trasferiteli, fino al completo raffreddamento su una gratella, per farli rassodare uniformemente.

Solo quando i biscotti saranno completamente freddi, procedete con i decori in pasta di zucchero come descritto.

Come decorare i biscotti con zuccherini colorati

Come decorare i biscotti con zuccherini colorati Per decorare i biscotti con gli zuccherini colorati , dovete aggiungerli all’impasto prima di infornare o spennellare la superficie de biscotti con una glassa di zucchero e guarnire prima che si asciughi.

Se non volete aggiungere la glassa, una volta preparato il composto e aver distribuito sulla teglia i biscotti della forma che desiderate, decorate i biscotti ancora crudi con gli zuccherini, inserendoli nei biscotti esercitando una leggerissima pressione.

Potete incastonare nei biscottini frutta secca, zuccherini, confetti, lamelle di mandorle, codette, gocce di cioccolata o semini. In cottura, le decorazioni saranno incorporate nella frolla e una volta sfornati non si staccheranno.

In alternativa, come già anticipato, potete decorare i biscotti dopo la cottura, usando qualche goccia di albume o una glassa.

Se invece volete decorare i biscotti dopo la cottura, dovrete preparare una glassa . Sciogliete 80 g di zucchero a velo con 2 cucchiai di acqua calda in una ciotola in modo da ottenere una glassa; dividetela in varie ciotoline se volete realizzare biscotti di colori diversi e aggiungete in ciascuna qualche goccia di colorante alimentare, rigorosamente in gel. Mescolate con cura fino a ottenere colori brillanti e omogenei, quindi spennellati i biscotti ormai freddi con la glassa aiutandovi con una spatola in silicone. Cercate di creare una superficie omogenea e liscia, quindi prima che cominci ad asciugarsi, con una pinza prendete confettini e codette di zucchero e distribuiteli sulla superficie creando il decoro che preferite.

Lasciate riposare i biscotti per qualche ora par dare alla glassa modo di asciugarsi completamente e alle decorazioni di attaccarsi bene. Per velocizzare questo processo, potete infornare la teglia con i biscotti glassati e decorati in forno a 30° per circa mezz’ora.

Come decorare i biscotti con la ghiaccia reale

Come decorare i biscotti con la ghiaccia reale Una decorazione molto bella da vedere per rendere i biscotti lucidi e preziosi è la ghiaccia reale. Potete preparare una classica ghiaccia bianca, colorarla con coloranti alimentari o prepararla al cioccolato.

Il procedimento per preparare la ghiaccia reale o royal icing, come viene definita in pasticceria, è semplice. Vi serviranno: 2 albumi; 300 g di zucchero a velo; qualche goccia di succo di limone.

In una ciotola montate leggermente gli albumi, quindi aggiungete lo zucchero setacciato e il limone. Limitatevi a mescolare per ottenere un composto liscio e denso, non dovrete montare gli ingredienti per ottenere il composto per preparare una meringa. Una volta che la ghiaccia risulta densa, corposa e molto lucida, è pronta per essere utilizzata. Ricordate che dopo aver steso la ghiaccia sulla superficie dei biscotti, dovrete lasciarle il tempo di asciugare completamente. Ci vorranno circa 8 ore. Se non volete una glassa bianca, potete aggiungere il colorante alimentare che preferite, purché sia in gel.

Un’altra ricetta è la ghiaccia all’acqua o fondant che vi permette di realizzare ghiacce reali aromatizzate e dal sapore sempre diverso. Questa, infatti, è una ghiaccia che si prepara mescolando lo zucchero a velo con l’acqua che può anche essere sostituita da un succo di frutta o da tè verde. Potete dare alla ghiaccia un colore diverso anche utilizzando aromi come cannella, anice stellato oppure cacao: tutto quello che la vostra fantasia vi suggerisce! Dovrete utilizzare 2 cucchiai di acqua (o altro liquido) calda per 80 g di zucchero. Anche questo tipo di ghiaccia ha bisogno di un lungo riposo una volta spennellata sui biscotti che, lo ricordiamo, devono essere decorati solo quando raggiungono la temperatura ambiente.

La ghiaccia reale si può anche realizzare al gusto di cioccolato . Dovete mescolare 50 g di zucchero a velo con 50 ml di acqua. Fate sciogliere lo sciroppo in un pentolino, quindi aggiungete 100 g di cioccolato fondente. Continuate a cuocere fino a quando il cioccolato si scioglie completamente e il composto raggiunge una consistenza liscia e vischiosa.

Sulla ghiaccia, bianca o colorata che sia, potete realizzare decori con un sac à poche dal beccuccio piccolo, utile anche se volete utilizzare la ghiaccia solo per delineare i contorni delle forme: stelle, cuori, fiori. Con una penna alimentare potete anche fare delle scritte sulla ghiaccia.

Come decorare i biscotti con il cioccolato fuso

Come decorare i biscotti con il cioccolato fuso Il cioccolato è uno degli ingredienti più indicati per realizzare golose glasse e golosi decori. Per servire all’ora del tè deliziosi frollini ricoperti di cioccolato, potete preparare glasse di cioccolato con ricette diverse.

Cominciamo con una ricetta semplice da realizzare con il cioccolato temperato . In questo caso, temprare il cioccolato, significa coprire i biscotti con una glassa al cioccolato lucente e croccante.

Per prima cosa, sciogliete 200 g di cioccolato fondente al microonde o a bagnomaria. Se decidete di procedere con questo metodo, ricordatevi che l’acqua messa nella pentola che contiene il cioccolato, non deve bollire, deve arrivare ad un massimo di 60-80°.

Una volta fuso a una temperatura di circa 45°, versatelo su un piano da lavoro possibilmente di marmo e cominciate a mescolarlo con una spatola lunga. Una volta che si sarà raffreddato, rimettete il cioccolato nella ciotola e scaldatelo portandolo ad una temperatura tra i 29° e i 31°.

Una volta che il cioccolato è pronto, adoperatelo subito come glassa.

Vi suggeriamo una ricetta facile e veloce per golosi krumiri che potrete immergere per metà nel cioccolato e gustare come delizioso spuntino pomeridiano.

Vi serviranno: 305 g di burro; 340 g di zucchero a velo; 30 g di miele d’acacia; 2 uova; 3 tuorli; 200 ml di latte; 800 g di farina di riso; ½ bustina di lievito; sale q.b.

Lavorate nella ciotola di una planetaria dotata di frusta a foglia il burro morbido con lo zucchero e il miele. Unite i tuorli miscelati con le uova e il latte; aggiungete un pizzico di sale, il lievito e la farina; mescolate per incorporare bene la farina, quindi mettete l’impasto nell’apposita siringa per krumiri, formate i biscotti su una placca rivestita di carta forno e infornate a 120° per 12 minuti circa. Sfornate i biscotti e metteteli a raffreddare su una gratella; una volta che saranno a temperatura ambiente, immergeteli per metà nel cioccolato e lasciateli asciugare su un vassoio rivestito di carta forno per 1 ora circa.

Potete anche mettere il cioccolato in un sac à poche con boccetta sottile e decorate distribuendo sui biscotti a forma di disco tante gocce di cioccolato sulla superficie.

Come decorare i biscotti per bambini*

Come decorare i biscotti per bambini I bambini*, si sa, sono sempre pieni di fantasia e creatività e così anche una merenda diversa dal solito può scatenare in loro la voglia di giocare e divertirsi.

Per il prossimo pomeriggio in compagnia con gli amici, proponete una merenda a base di biscotti decorati e succo di frutta.

Un piccolo zoo sul vassoio e la loro fantasia comincerà a galoppare. Preparate la base per divertenti biscotti alla cannella .

Vi serviranno: 400 g di farina; 200 g di burro; 200 g di zucchero; 1 uovo + 2 tuorli; 6 cucchiai di latte; 1 cucchiaino di lievito; cannella e sale q.b.

Disponete la farina a fontana su un piano di lavoro e aggiungete il burro freddo a pezzi, lo zucchero, un cucchiaino di cannella e un pizzico di sale. Unite l’uovo; aggiungete un tuorlo alla volta e lavorate l’impasto fino a formare una palla; avvolgetela nella pellicola e fatela riposare in frigo per 1 ora circa. Trascorso questo tempo, tendete la pasta con il matterello su un piano infarinato a uno spessore di ½ cm e con stampini di forme diverse (un coniglietto, una paperella, un simpatico orsacchiotto, macchinine, funghetti) ritagliate i biscotti; disponeteli delicatamente su una teglia rivestita di carta forno e cuoceteli a 170° per circa 10 minuti.

Per la decorazione, scaldate a bagnomaria 200 g di cioccolato fondente, trasferitelo in un semplice cornetto di carta e decorate i biscotti in base alla loro forma, disegnando occhi, baffi, zampe, ali.

Per realizzare un cornetto di carta basta ritagliare un quadrato di carta forno con il lato di 20 cm, tagliarlo in due triangoli e arrotolare ogni triangolo portando uno dei due lati corti verso l’interno, in modo da creare un cono dalla punta stretta. Si riempie quindi il cornetto con il cioccolato, si chiude e si taglia la punta in base al tratto ce si desidera ottenere.

Se organizzate per loro una festa di carnevale, potete portare sul buffet dei dolci tante mascherine colorate insieme ai dolci tipici della pasticceria italiana: castagnole, ciambelle, frappe e chiacchiere.

Preparate la frolla e ritagliate con un cartoncino le forme delle maschere adagiatele sulla sfoglia e con un coltellino ben affilato ritagliate i biscotti. Adagiate le mascherine sulla teglia rivestita di carta forno e cuocetele. Preparate i cornetti come indicato o servitevi di un sac à poche con il beccuccio stretto e decorate le maschere con il cioccolato fuso o con una glassa colorata.

*sopra i 3 anni

Come decorare biscotti per Natale

Come decorare biscotti per Natale Arriva il Natale e tutti cominciano con i grandi preparativi: il menu della vigilia, quello di capodanno, i regali e gli addobbi dell’albero di Natale che quest’anno si arricchirà di nuove decorazioni al profumo di zenzero. Sì, perché, una volta assaggiati questi deliziosi biscotti di pan di zenzero, ne vorrete preparare in grandi quantità da appendere all’albero, da regala agli amici in deliziosi sacchetti natalizi o da mangiare all’ora del tè per una coccola pomeridiana quando magari fuori nevica.

Quando si preparano i biscotti speziati, la casa si riempie di un dolce profumo inconfondibile, e subito l’atmosfera diventa magica.

Per preparare in casa i biscotti di Natale vi serviranno: 300 g di farina; ½ cucchiaino di zenzero in polvere; 180 g di burro freddo; 6 cucchiai di miele d’acacia.

Mettete la farina in un mixer con la cannella in polvere, lo zenzero, il burro freddo a pezzetti e frullate fino a ottenere delle grosse briciole. Aggiungete il miele e frullate ancora fino a ottenere un composto omogeneo. Formate una palla e avvolgetela nella pellicola trasparente. Lasciatela riposare in frigo per 30 minuti; riprendete la pasta e stendetela su una spianatoia infarinata fino a uno spessore di 5 mm. Tagliate i biscotti con il tagliabiscotti della forma di angeli e alberi di Natale e, man mano che procedete, metteteli su una leccarda rivestita di carta forno.

Ricordate che se tagliate i biscotti con i coppapasta infarinati, la frolla non rischierà di attaccarsi alla formina. Muovetela avanti e indietro di un millimetro per separare bene il biscotto dal resto della pasta. Rimpastate gli scarti e ricavate altri biscotti.

Infornate a 180° per circa 10 minuti, mettete i biscotti a raffreddare su una griglia e una volta freddi, decorateli con una glassa bianca allo zucchero preparata mescolando 150 g di zucchero a velo, 5 cucchiai di polvere per meringa e mezzo bicchiere d’acqua. Sbattete con una frusta per 7-8 minuti, trasferite la glassa in un sac à poche con bocchetta sottile e procedete alla decorazione che darà un aspetto candido ai vostri biscotti di Natale.

Come decorare biscotti per San Valentino

Come decorare biscotti per San Valentino Se pensiamo a biscotti di San Valentino la forma che ci viene subito alla mente è il cuore. Preparare biscotti a forma di cuore per la persona amata può anche essere una deliziosa idea regalo o un modo originale per augurare un buongiorno speciale al momento della colazione.

Servita su un vassoio, con caffellatte, panna, spremuta d’arancia e biscotti di frolla a forma di cuore, sarà una colazione davvero indimenticabile.

Preparate i biscotti di pasta frolla a forma di cuore, infornateli e dedicatevi alla decorazione.

Colorate un panetto di pasta di zucchero da 200 g con qualche goccia di colorante alimentare in gel rosso; stendete una sfoglia di circa 2-3 mm su un piano di lavoro liscio e cosparso di zucchero a velo. Utilizzate un matterello in plastica o silicone. Con gli stessi tagliabiscotti utilizzati per ricavare i cuori dalla frolla, incidete la pasta di zucchero. Una volta che i biscotti sono pronti e si sono raffreddati, stendete su ciascuno un velo di miele millefiori diluito in un pentolino con poca acqua (30 g di miele diluito con 1 cucchiaio di acqua); prendete il cuore di pasta di zucchero e sistematelo sul biscotto, premendo leggermente per farlo aderire. Sulla pasta di zucchero adagiate uno stencil da pasticceria decorato e, con una piccola spatola per cake design, applicate la ghiaccia reale bianca, realizzata secondo i nostri suggerimenti poco più su, e coprite tutti gli spazi del disegno. Spostate molto delicatamente lo stencil che avrà lasciato sulla superficie del biscotto graziosi decori. Procedete in questo modo con tutti i biscotti, lasciate che la ghiaccia reale si asciughi e disponete i vostri biscotti di San Valentino su un'alzatina che arriverà in tavola a fine pasto, insieme a qualche immancabile cioccolatino.

Come decorare biscotti per Pasqua

Come decorare biscotti per Pasqua Se nel giorno di Pasqua volete preparare e decorare graziosi biscotti che vadano ad arricchire il buffet di uova, colombe e pastiere, vi suggeriamo una ricetta facile e veloce per biscotti da decorare e gustare insieme ai vostri bambini*.

Vi serviranno: 80 g di burro; 100 g di zucchero; 1 uovo; 150 g di farina; 1 baccello di vaniglia; 1 limone; ½ cucchiaino di lievito.

Su una spianatoia versate la farina e create uno spazio al centro: aggiungete il burro freddo a pezzetti, l’uovo, i semi del baccello di vaniglia, la scorza del limone, lo zucchero e il lievito. Lavorate velocemente l’impasto con le mani fredde e formate una palla; avvolgetela nella pellicola da cucina e lasciatela riposare in frigorifero per 30 minuti. Riprendete la frolla, stendetela su una spianatoia infarinata fino a raggiungere uno spessore di circa 5 mm. Ricavate i biscotti con un tagliapasta a forma di uova di Pasqua e disponeteli su una leccarda rivestita di carta da forno. Infornate a 180° per 15 minuti circa e mentre i biscotti sono in cottura, preparate la glassa con la quale coprirete e decorerete le uova.

Sciogliete 200 g di cioccolato al latte in una ciotola a bagnomaria, distribuitelo sui biscotti freddi e applicatevi subito piccolissime sfere di pasta di zucchero di diversi colori che, sovrapposte tra loro, formeranno una cintura a metà dell’uovo. Lasciate asciugare in un luogo freso e disponete i biscotti su un vassoio insieme agli altri dolci di Pasqua.

*sopra i 3 anni

Come decorare biscotti per Halloween

Come decorare biscotti per Halloween Quando organizzate una festa per Halloween, oltre a preparare le maschere, dovete dedicarvi anche a golosi dolcetti per ingolosire i vostri terrificanti ospiti o per offrirli ai mostri che busseranno alla vostra porta per fare dolcetto scherzetto.

Le idee sono davvero moltissime: i biscotti a forma di zucca di Halloween sono sicuramente immancabili sul cabaret di biscotti paurosi, ma la lista è lunga e comincia con biscotti a forma di fantasmini, semplici da preparare e ricoperti di una glassa bianca.

Mettete 200 g di farina in una ciotola, aggiungete 150 g di burro, 100 g di zucchero, 1 uovo, la buccia grattugiata di 1 limone e ½ cucchiaino di lievito. Impastate velocemente fino a ottenere un panetto. Trasferitelo in frigorifero avvolto dalla pellicola da cucina e fatelo riposare per 30 minuti. Stendete su una spianatoia infarinata una sfoglia dello spessore di 5 mm e con un tagliabiscotti ritagliate dei biscotti a forma di fantasmino. Sistemate i biscotti su una teglia rivestita di carta forno e cuocete a 180° per 10-12 minuti. Sfornate i biscotti ancora morbidi e lasciateli raffreddare su una gratella. Preparate la glassa sciogliendo 2 cucchiai di zucchero a velo con qualche cucchiaino d'acqua, amalgamate e stendete la glassa sui biscotti. Una volta che si è indurita, disegnate gli occhi del fantasma con una penna alimentare, lasciate asciugare e correte a spaventare i vostri piccoli* ospiti con questi deliziosi fantasmi.

*sopra i 3 anni