Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al suo funzionamento e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutto o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando qualunque suo elemento o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Polpette di ceci

Secondi Piatti PT0M PT30M PT30M
  • 4 persone
  • Facile
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • 300 g di ceci precotti
  • 1 cipolla
  • 1 uovo
  • 1 spicchio d'aglio
  • 200 g Ricotta Santa Lucia Galbani
  • pangrattato q.b.
  • una manciata di prezzemolo
  • farina q.b.
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • 2 bicchieri di olio di semi
  • sale
  • pepe

presentazione:

La ricetta che vi proponiamo in questo spazio è una variante a base vegetale, che si avvale della presenza, tra gli ingredienti, dei ceci precotti e macinati (se preferite però bollirli, potete usare quelli secchi).

Non vi stiamo parlando dei famosi falafel, che vengono serviti con una deliziosa salsa a base di sesamo denominata thain; qui abbiamo deciso di parlare di un'altra ricetta: vi spiegheremo come fare per preparare le gustose polpette di ceci. Legate con l'uovo, condite e aromatizzate, il loro preparato viene insaporito con la Ricotta Santa Lucia.
Il risultato finale è una vera delizia, che piacerà anche ai bambini* e che sarà in grado di accontentare anche coloro che non amano la carne o che vogliono provare una sfiziosa variante di polpettine per un secondo piatto, solitamente a base di carne, ma che si può realizzare anche con pane, legumi e verdure bollite in acqua o saltate in padella.

* sopra i 3 anni

Preparazione:

Per realizzare le polpette di ceci dovete prima di tutto setacciare i legumi con l'ausilio del mixer. Una volta setacciati, raccogliete il purè in una fondina.

Quindi incorporate al composto l'uovo battuto (è preferibile che le uova siano a temperatura ambiente), aggiungete la cipolla precedentemente mondata, tritata e rosolata in poco olio extravergine d'oliva, l'aglio crudo e il prezzemolo tritati, infine la Ricotta Santa Lucia, il sale e il pepe. A questo punto, aiutandovi con le mani, amalgamate bene il tutto, aggiungendo all'impasto, in fase di lavorazione, tanto pangrattato quanto ne occorre per ottenere un composto della giusta consistenza.

A operazione conclusa, prelevate di volta in volta delle piccole porzioni dal preparato a base di purè di ceci.
Dunque, create mano a mano delle polpette sferiche delle dimensioni di grosse albicocche.

Una volta realizzate tutte le polpette di ceci, prendete una ciotola, metteteci la farina e procedete a infarinarle (volendo, potete usare la farina di ceci). Quindi, una volta formate, schiacciatele leggermente e friggetele in abbondante olio di semi bollente.

A cottura raggiunta, scolate e mettete le polpette di ceci a perdere l'unto di cottura in un piatto a parte, dove avrete sistemato alcuni fogli di carta assorbente. Infine, quando saranno belle asciutte, servitele.

Curiosità:

Facili e veloci da realizzare, queste palline croccanti, ricche di sapore e profumate, si possono cuocere sia fritte che al forno. Le polpette di ceci sono un'idea originale e gustosa, che vi permetterà di far mangiare i legumi anche ai più restii.

Questo secondo piatto, inoltre, può essere comodamente abbinato a una svariata qualità di insalate verdi, ma anche a un bel piatto di zucchine alla griglia o, se preferite, a una composizione di peperoni arrosto conditi con un filo d'olio extravergine d'oliva e aglio tritato.

Insomma, a dirla tutta, questa pietanza, oltre ad arricchire il vostro ricettario, costituisce un'ottima opportunità da sfoggiare in tavola nelle occasioni più svariate.

I vostri commenti alla ricetta: Polpette di ceci

Lascia un commento

Massimo 250 battute