Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al suo funzionamento e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutto o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando qualunque suo elemento o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Lasagne al pesto

Primi Piatti PT15M PT30M PT45M
  • 4 persone
  • Facile
  • 45 minuti
Ingredienti:
  • lasagne precotte 1 scatola
  • pesto fresco 1 barattolo da 100 g
  • 300 g di Galbanino Galbani affettato o a cubetti
  • besciamella 2 confezioni
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.

presentazione:

Quella che vi presentiamo oggi è una preparazione originale e dal gusto inconfondibile.

Si tratta della ricetta delle lasagne al pesto, più note con il nome di lasagne di Portofino, un primo piatto saporito e molto semplice da preparare.

Una volta realizzata, questa pietanza diventerà un pezzo forte della sezione “ricette primi” del vostro ricettario. Per cucinarla non serve affatto essere chef. Infatti non dovrete far altro che seguire le nostre indicazioni passo passo.

Strati di sfoglie di lasagna, besciamella, pesto alla genovese e Galbanino saranno gli ingredienti necessari alla realizzazione della ricetta.

Per i vegetariani è possibile modificare la ricetta pur mantenendo il gustoso sapore. Sarà sufficiente sostituire il Galbanino con la Mozzarella Santa Lucia e sarà possibile creare una gustosa crema, in sostituzione della besciamella, con la Ricotta Santa Lucia unita ad una generosa grattata di pepe macinato al momento. Piccoli trucchi per rendere ancora più appetitosa questa golosa preparazione!

Preparazione:

Per realizzare le lasagne al pesto dovete prima di tutto munirvi di una ciotola e amalgamare al suo interno la besciamella con il pesto, il sale e il pepe nero.

A questo punto, versate in una teglia media o in una pirofila una piccola quantità del composto appena preparato e disponete in ordine le lasagne.

Versate sopra le lasagne la besciamella, uno strato di Galbanino a volontà e, a piacere, mettete del parmigiano grattugiato.
Procedete allo stesso modo fino all'ultimo strato.
Infornate a 160° e lasciate cuocere in forno fino a quando le lasagne risulteranno leggermente dorate. A cottura raggiunta, servite il piatto bello caldo.

Curiosità:

Non la solita versione classica con il ragù di carne, ma una preparazione che non prevede l'uso dei pomodorini e che, infatti, è realizzata usando come condimento la salsa tipica della gastronomia genovese, realizzata con un battuto di basilico, parmigiano, pecorino, pinoli e aglio, diluiti e amalgamati con olio extra vergine d'oliva.

Le lasagne di Portofino si possono realizzare anche con la sfoglia fresca agli spinaci, previamente bollita in acqua salata, scolata, lasciata riposare su un telo bianco e condita con pesto e con la classica besciamella. Quest'ultima verrà preparata con burro, farina e latte.

Volendo rendere ancora più golosa la vostra portata aggiungete alla salsa un po' di parmigiano grattugiato. Per la sua realizzazione avrete bisogno di 30 minuti circa.

I vostri commenti alla ricetta: Lasagne al pesto

Lascia un commento

Massimo 250 battute