Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al suo funzionamento e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutto o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando qualunque suo elemento o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Crostata di mele all'antica

Dessert PT30M PT30M PT60M
  • 8 persone
  • Media
  • 60 minuti
Ingredienti:
  • 250 g di farina 00
  • 150 g di Burro In Vaschetta Santa Lucia Galbani
  • 100 g di zucchero
  • 2 tuorli d'uovo
  • un pizzico di sale
  • 1 limone non trattato
  • 8 mele Golden
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio cannella in polvere

presentazione:

Millennial

Una crostata di mele è un dolce a forchetta piacevole da gustare a conclusione del pasto. Semplice da preparare, questo dessert unisce la friabilità della pasta frolla, che si scioglie in bocca ad ogni morso, al dolce sapore delle mele, il cui sapore avvolgente è intensificato dalla purea di mele stesse che ne esalta il sapore zuccherino.

Preparazione:

Per realizzare la crostata di mele preparate la base di pasta frolla: formate una fontana di farina e al centro lavorate il Burro In Vaschetta Santa Lucia con lo zucchero; unite i tuorli, la buccia grattugiata del limone e un pizzico di sale.

Amalgamate e impastate fino a formare un composto omogeneo che forgerete in una palla, che avvolgerete nella pellicola trasparente e che lascerete raffreddare e riposare in frigorifero per 30 minuti.
Nel frattempo sbucciate per bene le mele, tagliatele a fettine sottili e irroratele di succo di limone per evitare che anneriscano.
Frullate metà delle mele nel mixer e mettete da parte in una ciotola la purea ottenuta.

Trascorsa mezz'ora, stendete l'impasto con l'aiuto del mattarello in una tortiera rotonda di 24 centimetri di diametro precedentemente imburrata e infarinata.
Farcite la crostata stendendo sul fondo uno strato di purea di mele frullate e adagiandovi sopra le fettine di mele a raggiera, a formare una rosa.
Cospargete tutta la superficie con un leggero strato di zucchero di canna e cannella e cuocete in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti. A cottura raggiunta, prelevate lo stampo dal forno.
Servite la vostra crostata di mele tiepida a fette triangolari (tagliate la vostra crostata in modo facile e veloce impiegando un coltello da dolci ben affilato).

Curiosità:

Impastando velocemente farina, burro, uova e zucchero, si ottiene una deliziosa pasta frolla pronta a contenere ogni prelibatezza e utile per realizzare crostate e altri dolci davvero buonissimi. La pasta è inoltre un'ottima base da farcire con un ripieno sia di frutta che di marmellata.

Una crostata davvero squisita e degna di far parte della sezione “ricette dolci” del vostro ricettario è quella che si prepara utilizzando le mele; questo frutto, infatti, è molto apprezzato per la sua dolcezza e la sua consistenza. La particolarità di gusto della mela viene esaltata nelle preparazioni dolci e si nota in particolare quando la si trova come ripieno nelle preparazioni di pasticceria.

I vostri commenti alla ricetta: Crostata di mele all'antica

manto65
molto buona penso che la proverò
SimonaDamato1990

Lascia un commento

Massimo 250 battute