Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al suo funzionamento e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutto o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando qualunque suo elemento o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Crema di ricotta

Dessert PT0M PT70M PT70M
  • 6 persone
  • Facile
  • 70 minuti
Ingredienti:
  • 300 g Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 150 g  di zucchero
  • 150 g di panna liquida
  • 2 uova
  • 100 g di canditi misti

Per chi lo desidera:
  • liquore al mandarino

Invitante ma soprattutto facile da realizzare, stiamo parlando del dessert che vi consigliamo di preparare quest'oggi, ovvero la crema di ricotta.

La ricetta che preparerete seguendo i nostri consigli è perfetta per imbottire il pane al latte, per farcire dolcetti di pasta frolla e mignon, ma risulta ottima anche da consumare bella fresca in coppa, come dolce al cucchiaio insieme a biscotti o cialde, adatta per creare degli ottimi semifreddi e per farcire in modo semplice deliziose crêpes. Per la sua preparazione abbiamo impiegato la Ricotta Santa Lucia. La sua resa, grazie anche al connubio perfetto con panna, canditi, uova e zucchero, è davvero ottima.

Il risultato? Una crema di ricotta vellutata e cremosa: il preparato dà infatti vita a un dolce al cucchiaio dal gusto pieno e avvolgente, ideale da gustare sia per una pausa golosa sia come coronamento della fine di un pasto importante.

Preparazione:

Per realizzare la crema di ricotta dovete prima di tutto frullare per bene la Ricotta Santa Lucia con lo zucchero (volendo potete impiegare anche lo zucchero a velo), la panna e i tuorli d'uovo. Il tutto fino a ottenere un composto cremoso. Dopodiché, in un ciotola a parte, montate gli albumi a neve. Quindi incorporateli a tre riprese nella ricotta e mescolate in continuazione badando a non aggiungere la seconda parte degli albumi montati senza che la prima parte sia assorbita. Fate così anche per la terza.

A questo punto, tagliate a pezzettini i canditi. Uniteli alla vostra crema di ricotta e mescolate il tutto.

A operazione conclusa, fate riposare il dessert in frigorifero per almeno 1 ora e servitelo in coppette come dolce al cucchiaio o utilizzatelo per farcire le vostre preparazioni dolci.

Curiosità

La crema di ricotta è una deliziosa nuvola bianca da portare in tavola anche in occasione di festività importanti come il Natale e la Pasqua.

Sono tante le preparazioni dolciarie che si possono preparare impiegando la crema di ricotta arricchita con altri ingredienti.

L'ingrediente base della nostra preparazione è la ricotta, un vero e proprio alleato dell'arte pasticcera: si va dalle semplici coppette, che devono riposare in frigo prima di essere servite, ai dolci tradizionali come la pastiera napoletana, un antico dessert tipico del periodo pasquale, realizzato con una frolla a base di farina 00, burro, zucchero e tuorli d'uovo; farcito poi con un composto a base di ricotta, acqua fior d'arancio, grano precotto, cedro e arancio candito, zucchero, latte, scorza di limone, cannella, uova, burro e vaniglia. La sua cottura avviene in forno preriscaldato e statico.

Fritti in olio bollente sono invece gli arrubiolus sardi, un dolce tradizionale preparato con ricotta, zucchero, tuorli d'uovo, latte, buccia e succo di limone e d'arancia, zafferano, lievito per dolci, sale e farina. Una volta che il composto sarà ben amalgamato, con l'ausilio di cucchiai si prende un po' d'impasto e si versa nell'olio di frittura. Una volta cotti, questi dolcetti si possono servire passati nello zucchero semolato o avvolti nel miele caldo.

I vostri commenti alla ricetta: Crema di ricotta

Lascia un commento

Massimo 250 battute